Etichette

bambini (209) un po' di me (159) cucito (157) Riciclo creativo (123) cucina (51) Natale (50) bijux (37) lettura (18) Collaborazioni (17) anti crisi (17) punto croce (16) informazioni (11)

COLLABORAZIONI

Sei un azienda produttrice o venditrice di tessuti e altro materiale dedicato al cucito e al mondo delle creative?
contattami! Saro ben felice di provare e recensire i Vostri prodotti

venerdì 23 febbraio 2018

Piccoli momenti di vita quotidiana

Buongiorno!
non sono sparita! ma ho deciso che qui sul Blog lascerò tutte quelle cose che riguardano le mie creazioni e i pensieri...per le pubblicità, i post veloci aggiorno la pagina su Facebook che potete seguire da questo link perchè così la cosa è più immediata e qui non mi ritrovo con articoli troppo brevi per essere definiti tali!

Ma torniamo al titolo del post! di cosa vi parlo oggi? di quei momenti di vita quotidiana che spesso tutti noi diamo per scontato e che io amo immortalare con delle foto! e per questo posso solo ringraziare la nuova tecnologia che con i cellullari mi permette di poterlo fare in ogni istante (insomma anche il progresso ha i suoi lati positivi).

Il bello di fare foto alla "cazius" come dico io è che spesso escono delle cagate pazzesche ma che mi fanno rivivere quei momenti spensierati, mi fanno vedere i miei figli (perchè spesso sono loro ad essere immortalati) con degli occhi diversi...

Ad esempio questa foto...l'ho scattata prima di sgridarli e farli scendere...perchè SUL BORDO DEL DIVANO NON SI STA SEDUTI!...ora riguardandola...sinceramente? non so nemmeno perchè li ho sgridati...perchè stavano facendo i bambini? perchè stavano giocando facendo finta di essere su un cavallo?  perchè stavano usando la loro fantasia? perchè?



Perchè nella vita di tutti i giorni non riusciamo mai, o quasi, a soffermarci un attimo a guardare quello che abbiamo davanti? perchè il dovere il COSì NON SI FA prevale sempre? ovviamente non parlo di quando queste cose non si devono assolutamente fare perchè in luoghi non consoni...ma a casa propria? i miei figli stavano giocando come i bambini sanno fare...usando la loro fantasia...giocando insieme senza litigare...il pericolo non c'era il divano non è così alto e loro non più così piccoli da potersi fare male...
E allora perchè ho sentito la necessita di rompere quel momenti e farli scendere? a volte mi rendo conto che la vita di tutti i giorni, la fretta, i doveri mi fanno dimenticare la mamma che avrei voluto essere...

Nessun commento:

Posta un commento