Etichette

bambini (186) cucito (151) un po' di me (135) Riciclo creativo (116) cucina (50) Natale (44) bijux (37) lettura (16) punto croce (16) Collaborazioni (15) anti crisi (12) informazioni (11)

COLLABORAZIONI

Sei un azienda produttrice o venditrice di tessuti e altro materiale dedicato al cucito e al mondo delle creative?
contattami! Saro ben felice di provare e recensire i Vostri prodotti

lunedì 14 ottobre 2013

Libri: Vita bassa e tacchi a spillo di Polly Williams

Eccoci qui dopo un bel po' a parlare di Libri....non che non abbia letto in questo periodo...solo che non ho recensito nulla!
È visto che questa settimana sono alle prese con la festa di compleanno del mio bimbo e non avrò tempo per fare nulla Vi terrò compagnia con qualche recensione dei libri che ho letto...

Sicuramente ve l'ho già detto....ma ve lo ripeto...io non ho una preferenza per i libri...basta che abbiamo delle pagine...che io leggo...ovviamente ci saranno libri che mi sono piaciuti e che mi sono divorata in 2/3 giorni e libri invece che mi hanno lasciato bene poco e ho faticato a terminare...ma li ho sempre finiti...perché mi obbligo a terminarli!

Altra cosa essenziale per me e' come in ogni cosa che mi riguarda non spendere cifre spropositate per i libri...perché aime' anche quelli hanno una spesa...e calcolando come leggo io...direi non indifferente...non posso e non voglio spendere decine ( quando va bene) di euro per un libro...quindi acquisto on line, mercatini...oppure quando fanno qualche offerta nei supermercati ( ricordo una volta all Auchan che i libri si compravano a peso e con 5 euro circa mi sono presa 7 libri ^_^)

Insomma torniamo al libro nel titolo....
Voto? 7....

Trama:
Amy Crane ha trentun'anni e non sa più cosa sia una spazzola, una ceretta, una scarpa con il tacco. Nasconde i suoi chili di troppo sotto larghe magliette stinte e pantaloni con l'elastico. La giovane donna curata, mondana e amante dello shopping - quella donna che aveva davanti a sé una brillante carriera da PR e un'infinita serie di happy hour - sembra ormai cancellata per sempre da un evento naturale quanto definitivo: la maternità. E benché Amy abbia tutto quello che una giovane mamma 
può desiderare - una deliziosa frugoletta pronta per lo svezzamento, un compagno affettuoso e protettivo, una mamma sufficientemente invadente - il suo declino sembra inarrestabile. Anche perché Amy ha un terribile sospetto: che il suo "dolce" Joe la tradisca. Per fortuna la sua nuova amica Alice, una neo-mamma di una specie completamente diversa, viene in suo soccorso. Con un programma serrato di lezioni di Pilates, sedute dall'estetista e shopping coatto, intende dimostrarle che i poppanti - se vestiti giusti e nel passeggino giusto - possono trasformarsi in uno splendido accessorio e che dei papà, specie se un po' infedeli, si può fare anche a meno. Amy sposa il nuovo credo, ma quando riesce a infilarsi di nuovo nei suoi vecchi jeans comincia anche a rendersi conto che forse la felicità sta da tutt'altra parte...
( copiata dal web )

La mia recensione:
il libro e' leggero e si legge con facilità....non impegna troppo i neuroni quindi ideale per quei momenti in cui si ha voglia di " leggerezza" ( a me capita spesso soprattutto se il periodo e
abbastanza pesante)...mi sono ritrovata con Amy quando uscendo si trova difronte alle classiche super mamme che ti fanno sentire " piccola piccola" quelle tutte tirate...quelle che non hanno mai un rigurgito sulla maglietta...ed invece tu ne sei piena pure sui capelli...U_U...quelle che mentre tu è già tanto se sei riuscita a lavarti la faccia la mattina e darti una spazzolata sono truccata come le attrici in tv...quelle che sono super in linea mentre tu cammini con i tuoi cuscinetti e ogni tanto ci parli pure...tanto oramai ^_^"
Insomma è carino leggere che forse non sei l'unica mamma sfigata sulla terra...poi il libro prosegue Amy insegue una vita che non è la sua e forse quando è troppo tardi si accorge che nonostante ora faccia parte delle super mamme non era quello che voleva...non è quello a renderla felice...
Per rendere il libro un po' più frizzante saltano fuori amanti reali o presunti da una parte e dall altra...emerge il sentirsi poco apprezzate dal proprio compagno...e capita di fantasticare su attenzioni altrui che in altri casi non avremmo nemmeno notato...insomma nulla di nuovo! Se non ci scappa l'amante pare che non si sta bene ( io ne farei anche a meno ma qui satano sempre fuori alla fine)

Insomma è un tuffo nella vita di Amy che forse in alcuni tratti non è troppo disunite dalle nostre...

Io non l'ho preso in libreria ma l'ho scambiato con altri libri che avevo letto quindi costo zero ;)
A proposito di scambi la prossima settimana Vi parlerò di un iniziativa che è partita qui vicino a me è di cui sono contentissima e non vedo l'ora di partecipare!



8 commenti:

  1. Io l'ho letto qualche anno fa e, come te, l'ho preso perchè non volevo spendere troppo e perchè avevo voglia di leggerezza! A me è piaciuto, si legge bene ed è scorrevole.
    Carino, direi! Mi ritrovo con la tua recensione.

    RispondiElimina
  2. Te he conocido en la Linky Party

    Sigo tu blog, me sigues? El blog de acebeR

    RispondiElimina
  3. Mi hai parecchio incuriosita...
    Ma sai che non riesco più a raggiungerti dalla mia bacheca di blogger, dalla lista di google friend connect? mi da blog rimosso...bho?
    ti seguo comunque da google+ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai perche? perche ho avuto la brillante idea di cambiare l'indirizzo ! perche sono una rimbambita! appena ho un secondo apro un post dove vi comunico il mio nuovo indirizzo! ogni tanto mi prende la pazzia U_U

      Elimina
  4. e ora sono di nuovo qui per comunicarti che...ancora non riesco a raggiungerti con gfc, ma se passi da me c'è qualcosa per te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carla passo subito!

      ps...se il libro ti incuriosice te lo spedisco! lo faccio volentieri davvero!mio marito poi ringrazia che si fa spazio ^_^

      Elimina